"A növa cria" è il mensile di informazione del comune di Ceriana, una pubblicazione che nasce con l'intento di essere mezzo di divulgazione turistico ed insieme organo di servizio per il cittadino locale.

Rinvigorire l'inestimabile ricchezza culturale di Ceriana e diffondere le tradizioni di un paese che stupisce, questi gli obiettivi preminenti di un periodico che fonda le sue radici nella prima storica esperienza della "cria", il giornalino mensile che una coraggiosa redazione di giovani cerianesi aveva pubblicato alla fine degli anni '60 per raccontare una realtà in grande trasformazione.

Negli ultimi anni una nuova redazione, con l'ausilio anche di vecchi "pubblicisti" si è messa al lavoro per farsi portavoce delle istanze della gente e fornire notizie d'attualità e di pubblico servizio. In questa pagina è possibile scaricare tutti i numeri della "A növa cria" in formato PDF.

Curiosità: la "crìa" in dialetto locale è lo strillo con il quale venivano letti in piazza gli annunci pubblici. "Battere la crìa" significava dunque attirare l'attenzione dei paesani, leggendo ad alta voce le notizie e le ordinanze che dovevano essere portate alla conoscenza di tutti. Spesso la cria cominciava così: "U sindacu u dixe che..." (il sindaco dice che...).

Buona lettura a tutti!